Torna a Carborundum

inside

350.00

Carborundum su carta avorio Ingres di Fabriano
collage con carta giapponese leggera e carta di giornale
impronta cm.50×50
foglio cm.70×70
edizione di quattro “prove d’artista”.

Categoria:

Descrizione

I lavori realizzati sono la memoria di un viaggio compiuto circa venti anni fa all’Esercito di terracotta nella città di Xi’an in Cina.
Si tratta di un esercito simbolico, destinato a servire il primo imperatore cinese Qun Shi Huang nell’aldilà.

Nota: Carborundum è il nome commerciale di un abrasivo artificiale, usato con colle resistenti all’acqua. E’ un procedimento diretto che dà risultati particolarmente pittorici. Il primo ad usare questa tecnica fu Henry Goetz (1909-1989). Fu usata anche da J.Mirò e altri artisti dell’accademia Goetz di Parigi.